Documento aggiornato al: 2019.05.02

1. Oggetto

1.1

audriga GmbH, Durlacher Allee 47, 76131 Karlsruhe, Germania ("audriga") gestisce un servizio di migrazione di account e-mail / account di archiviazione online con cui gli utenti possono copiare e/o spostare i propri dati (ad es. e-mail, rubriche, inserimenti effettuati nel calendario, impegni, file e così via) da un gestore di servizi e-mail / di archiviazione online a un altro (il "servizio").

1.2

Le presenti condizioni di utilizzo valgono per qualsivoglia fruizione del servizio a cura ed entro l'ambito di responsabilità dell'utente. Ai fini della fruizione del servizio fanno fede esclusivamente le presenti condizioni di utilizzo ove non concordato altrimenti dalle parti contrattuali. Eventuali condizioni degli utenti non costituiscono parte integrante del contratto, sempre che audriga non le approvi per iscritto.

2. Voucher

2.1

La contabilizzazione del servizio avviene tramite voucher. Ogni voucher dà diritto all'utente alla migrazione della quantità in esso indicata di account e-mail / account di archiviazione online (il "credito del voucher"). L'entità di ogni migrazione è limitata quanto a volume di dati e durata massima della stessa migrazione, ove si rimanga al di sotto della soglia minima di ampiezza di banda tecnicamente predeterminata. Per i dettagli, si invita a consultare la descrizione tecnica del servizio di migrazione di account e-mail / groupware ovvero la descrizione tecnica del servizio di migrazione di account di archiviazione online. L'acquirente di un voucher e audriga hanno inoltre facoltà di disporre ulteriori limitazioni (ad es. un utilizzo per migrazioni verso un determinato provider). Il possesso di un voucher non conferisce al suo acquirente alcun diritto a rivendicare l'esecuzione di una determinata migrazione da parte di audriga. La stessa audriga è infatti autorizzata ai sensi del punto 4.3 al rifiuto di taluni incarichi di migrazione.

2.2

L'utente ha la possibilità di ordinare dei voucher per la fruizione del servizio come da listino prezzi in vigore. L'ordine costituisce un'offerta ad audriga relativamente all'acquisto di voucher e conformemente alle presenti condizioni di utilizzo. audriga ha facoltà di rifiutare o accettare tale offerta.

2.3

audriga avrà cura di confermare via e-mail l'arrivo dell'ordine ("conferma d'ordine"). Detta conferma avviene automaticamente e non costituisce in alcun modo un'accettazione da parte di audriga dell'offerta presentata dall'utente. Il rapporto contrattuale viene infatti posto in essere nel momento in cui audriga mette a disposizione dell'utente il voucher come da punto 2.4 o lo riscatta direttamente dopo l'ordine attivando il processo di migrazione.

2.4

I voucher sono costituiti da un codice univoco di caratteri. Qualora l'utente non ordini un voucher in relazione a un concreto processo di migrazione e audriga lo riscatti direttamente, quest'ultima mette a disposizione dell'utente il voucher per e-mail all'indirizzo di posta elettronica indicato in fase d'ordine.

2.5

Gli utenti possono inoltrarsi tra loro i voucher solo previo consenso scritto di audriga contestualmente alla messa a disposizione del voucher medesimo.

2.6

Ove non concertato altrimenti con l'acquirente del voucher, quest'ultimo è valido un anno a decorrere dal suo approntamento. Al termine del periodo di validità e dietro apposita richiesta scritta, audriga avrà cura di rimborsare all'utente la somma pagata per il voucher acquistato per sé stesso ma non utilizzato. In caso di voucher utilizzati solo parzialmente il rimborso è proporzionale. Si esclude al contrario qualsivoglia rimborso in caso di voucher che l'utente ha ricevuto da soggetti terzi (ad es. da un provider di servizi di posta elettronica).

3. Utilizzo in prova

audriga può consentire all'utente di utilizzare il servizio anche in prova, ovvero senza l'acquisto di un voucher. Tale utilizzo in prova è solitamente limitato a una parte di un account e-mail / di archiviazione online, per esempio a un determinato numero di mail / file o a mail / file relativi a un periodo di tempo definito. Tale opportunità di un utilizzo in prova del servizio avviene sempre su base volontaria e a seconda delle condizioni tecniche e della situazione aziendale di audriga.

4. Migrazioni, dati di accesso

4.1

Prima di ogni migrazione, l'utente è chiamato a indicare gli indirizzi, il provider di partenza e quello di destinazione, nonché i dati di accesso dell'account e-mail / di archiviazione online da cui e/o verso cui è necessario effettuare la migrazione. audriga può infatti effettuare tale migrazione solo ove i dati di accesso siano completi, corretti e aggiornati.

4.2

L'utente può impartire ad audriga l'ordine di esecuzione di una migrazione con i dati di cui al punto 4.1, tramite la funzione "Avvia migrazione". Il presupposto necessario a tal fine risiede nella sussistenza di un credito sufficiente nel voucher, sempre che non si stia usufruendo della possibilità di fruizione del servizio in prova come specificato al punto 3. audriga conferma la ricezione dell'ordine via e-mail. Detta conferma avviene automaticamente e non costituisce in alcun modo un'accettazione da parte di audriga dell'ordine effettuato dall'utente. Un ordine si intende accettato solo nel momento in cui audriga invia all'utente un'ulteriore e-mail che lo informa dell'avvio della procedura di migrazione.

4.3

audriga ha altresì facoltà di rifiutare un ordine come indicato al punto 4.2, qualora risulti impossibile un'attuazione tecnicamente sicura della migrazione con i dati di accesso forniti dall'utente, nonché laddove quest'ultimo non adempia ai requisiti tecnici predeterminati, fruisca del servizio in contrasto con le istruzioni impartite da audriga o con le presenti condizioni di utilizzo, si trovi in ritardo con i pagamenti o, ancora, ove sussista qualsivoglia altro motivo grave per un rigetto dell'ordine succitato. In caso di rifiuto dell'ordine, audriga informa l'utente via e-mail.

4.4

Per ogni migrazione, l'utente riceve un numero d'ordine grazie al quale può tenere sotto controllo la progressione della migrazione stessa e apportarvi delle modifiche. Tale numero d'ordine deve essere oggetto di conservazione strettamente confidenziale da parte dell'utente medesimo. Ove quest'ultimo sia costituito da un'azienda, il numero d'ordine deve essere comunicato unicamente ai collaboratori autorizzati alla gestione degli account e-mail / di archiviazione online di cui al punto 5.1.

5. Accesso agli account E-Mail/di archiviazione online, salvataggio dei dati, fruizione del servizio

5.1

Il servizio effettua l'accesso all'account e-mail / di archiviazione online di partenza e di destinazione. Il funzionamento tecnico del servizio, il suo utilizzo e i requisiti tecnici che l'utente deve soddisfare sono illustrati nella [[descrizione tecnica della migrazione dell'account e-mail / groupware ovvero nella descrizione tecnica del servizio di migrazione dell'account di archiviazione online. L'utente è tenuto ad attenersi alle istruzioni ivi indicate. Egli è inoltre chiamato a controllare sotto la propria responsabilità di rispondere ai requisiti tecnici predefiniti. Per quanto attiene ai dati d'accesso, egli può indicare solo quelli relativi agli account e-mail / di archiviazione online per i quali detiene diritti di amministrazione, accesso e utilizzo illimitati e dei quali il relativo provider consente una migrazione automatica. L'utente è inoltre a conoscenza del fatto che spesso motivi di ordine tecnico impediscono che tutte le informazioni possano essere fatte migrare sull'account e-mail / di archiviazione online del provider di destinazione. Durante il processo di migrazione, egli non può inoltre apportare modifiche ai dati di accesso e agli archivi dell'account e-mail / di archiviazione online di partenza e di destinazione. Per ragioni di sicurezza dei dati medesimi, audriga raccomanda all'utente di lasciare invariati i dati contenuti nell'account e-mail / di archiviazione online di partenza fintanto che non sia certo che la procedura di migrazione si sia conclusa con successo e senza intoppi. Per i dettagli, si invita a consultare la descrizione tecnica del servizio di migrazione di account e-mail / groupware ovvero la descrizione tecnica del servizio di migrazione di account di archiviazione online.

5.2

audriga informa l'utente via e-mail della conclusione del processo di migrazione. Detto processo si intende concluso regolarmente ove un acquirente, nella sua qualità di utente del servizio, non presenti un reclamo per iscritto relativo a una qualche anomalia entro 2 settimane dal termine di tale processo.

5.3

audriga ha facoltà di interrompere e riavviare una procedura di migrazione per motivi di ordine tecnico. L'eventuale costo suppletivo non viene addebitato sul credito del voucher, sempre che l'interruzione non sia da attribuirsi all'utente.

5.4

Dei dati di accesso summenzionati fanno parte anche la password dell'account e-mail / di archiviazione online di partenza e di destinazione. L'utente è chiamato al rispetto delle limitazioni imposte negli accordi contrattuali con il proprio provider di posta elettronica / archiviazione online relativamente alla comunicazione delle password.

5.5

La fruizione del servizio è ammessa esclusivamente nell'ambito del complesso di funzioni appositamente previste a tal fine. Non è ammesso il ricorso da parte dell'utente a software o altri mezzi tecnici, passibili di modificare, ampliare o pregiudicare il corretto funzionamento del servizio stesso.

5.6

audriga non viene a conoscenza dei contenuti che l'utente elabora grazie al servizio. Di tali contenuti rimane responsabile lo stesso utente, che è pertanto tenuto ad assicurarsi che essi non ledano le norme di diritto vigenti, i diritti di terzi o la morale.

5.7

L'utente manleva audriga da qualsivoglia rivendicazione da parte di terzi e si impegna a rimborsare la stessa audriga per tutti i danni e le spese che dovessero occorrerle in virtù di violazioni di oneri cui è chiamato sulla base delle presenti condizioni di utilizzo e/o in virtù di una fruizione illecita del servizio, sempre che egli non sia in grado di dimostrare che tale violazione non è passibile di essergli attribuita.

6. Retribuzione, pagamento

6.1

audriga può prevedere diverse modalità di pagamento secondo le proprie valutazioni. Ove non concordato altrimenti, i voucher soggiacciono a obbligo di pagamento anticipato. audriga si riserva di astenersi dall'offrire determinate modalità di pagamento o di garantirle solo a talune condizioni in singole fattispecie.

6.2

Il diritto a una compensazione è alienato all'utente solo laddove le rivendicazioni di questo ultimo siano accertate in forza di legge o non siano contestate da audriga. Per tutti i casi restanti, all'utente è riconosciuta facoltà di esercitare un diritto di rimborso solo nella misura in cui tale rivendicazione poggi sullo stesso rapporto contrattuale.

6.3

Qualora l'utente sia in ritardo con la corresponsione del pagamento, audriga ha facoltà di esigere degli interessi di mora pari a cinque punti percentuali sul tasso di base (art. 247 BGB - Bürgerliches Gesetzbuch, codice civile tedesco) su contratti di fruizione con consumatori finali, nonché di nove punti percentuali sul tasso di base, in contratti in cui non sia coinvolto alcun consumatore finale. Tale clausola non inficia in alcun modo il diritto di audriga di presentare richieste per danni di entità più elevata in virtù del pagamento ritardato.

6.4

Tutti i prezzi sono da intendersi inclusivi dell'IVA di volta in volta applicabile.

7. Errori nel processo di migrazione

7.1

In caso di interruzione imprevista, mancata o incompleta conclusione o funzionamento anomalo del servizio di migrazione, l'utente è tenuto a informare immediatamente per iscritto audriga, allegando una descrizione dettagliata delle anomalie riscontrate. In presenza di anomalie comprovate, audriga avrà cura di garantire all'utente la possibilità di ripetere gratuitamente la procedura di migrazione.

7.2

Qualora la migrazione dell'account e-mail / di archiviazione online fallisca dopo altri due tentativi, l'utente ha diritto di richiedere il rimborso dell'importo pagato per tutti i voucher da lui acquistati e non ancora utilizzati. Una procedura di migrazione viziata da errori non implica addebito alcuno sul credito del voucher dell'utente. I voucher oggetto di rimborso perdono la loro validità nel momento in cui viene fatto valere il credito.

7.3

Malfunzionamenti e interruzioni del servizio riconducibili a un mancato rispetto delle istruzioni di utilizzo, dei requisiti tecnici e così via, non sono da intendersi come anomalie ai sensi del presente punto 7.

7.4

Per tutte le altre fattispecie si applicano le disposizioni di legge vigenti. Non è ammesso il ricorso da parte dell'utente ad altri mezzi tecnici a spese di audriga per l'effettuazione di un processo di migrazione fallito.

7.5

Qualora, in occasione dell'analisi di un messaggio di errore dell'utente, sia appurato che tale errore non sia da attribuire a una mancanza di audriga ("falsa notifica"), la stessa audriga è autorizzata a fatturare all'utente gli eventuali costi derivati dalla procedura, sempre che quest'ultimo non sia stato impossibilitato a riconoscere la falsa notifica di cui sopra.

8. Rimborsa spese e danni

8.1

audriga procede al rimborso danni e al risarcimento di spese sostenute inutilmente, indipendentemente dal motivo giuridico, con la sola limitazione seguente:

  1. Si risponde pienamente in caso di intenzionalità e garanzia espressa per iscritto dalla direzione aziendale di audriga. Lo stesso dicasi in caso di violazione di un onere per noncuranza da parte di audriga, dei suoi rappresentanti legali e degli impiegati dirigenti; in tali casi la responsabilità nei confronti dei commercianti è limitata ai danni prevedibili in fase di stipula del contratto.
  2. In presenza di una semplice violazione effettuata per noncuranza di un obbligo, dal cui rispetto dipenda un'attuazione corretta del contratto e sul cui adempimento sia lecito attendersi che l'utente possa contare e di fatto conti in linea di principio, nonché la cui violazione metta a repentaglio il conseguimento dello scopo contrattuale (obbligo cardine), audriga risponde nei confronti dei commercianti nella misura del danno usuale e prevedibile in fase di stipula del contratto.
  3. La limitazione di responsabilità di cui alla lit. b) si applica allo stesso modo in caso di violazione di un onere, perpetrata per noncuranza, da parte di incaricati di audriga.

8.2

audriga si riserva il ricorso all'invocazione del concorso di colpa.

8.3

In caso di violazioni che mettano a repentaglio la vita, l'integrità fisica e la salute e in presenza di rivendicazioni disciplinate dalla Produkthaftungsgesetz (legge tedesca in materia di responsabilità civile del produttore), fanno fede esclusivamente le disposizioni di legge vigenti.

8.4

Ove non concertato altrimenti e qualora non siano in vigore termini di prescrizione più brevi in virtù di prescrizioni di legge, le rivendicazioni da parte di commercianti in materia di risarcimento danni e rimborso di spese sostenute inutilmente decadono entro due anni. L'inizio della prescrizione è sancito dalle disposizioni di legge. Per le fattispecie enunciate ai punti 8.1 a) e 8.3 fanno fede i termini di prescrizione sanciti per legge.

8.5

La limitazione della responsabilità ai sensi del presente punto 8 si applica anche alla responsabilità personale di collaboratori, rappresentanti e altri organi di audriga.

9. Tutela dei dati

audriga adotta misure tecniche e organizzative adeguate, atte a garantire la tutela dei dati trattati in virtù del servizio e rispetta le disposizioni cogenti del diritto in materia di privacy. I dettagli a tal proposito sono illustrati nell'informativa sulla privacy di audriga. Se, nell'ambito del suo utilizzo del servizio, l'utente elabora dati non esclusivamente mirati a finalità personali o familiari, la sua fruizione di tale servizio presuppone la stipula di un accordo valido agli effetti di legge tra lui e audriga quanto al trattamento dei dati relativi all'ordine.

10. Modifiche del servizio

audriga si riserva la facoltà di apportare modifiche alle funzionalità del servizio, alla lista dei provider supportati e ad altri requisiti tecnici per motivi di ordine, appunto, tecnico, tra cui per esempio una variazione di interfaccia o di funzionalità da parte dei provider medesimi. In tali casi audriga ha cura di darne comunicazione agli utenti tramite il suo sito internet www.audriga.com. Qualora, in virtù di una modifica del tipo succitato, un voucher divenga inutilizzabile per un utente, audriga dispone il rimborso di quanto pagato per tale voucher su richiesta scritta. Si applica in tal senso anche quanto previsto al punto 2.6. I voucher oggetto del rimborso perdono la loro validità nel momento in cui viene fatta valere l'istanza di rimborso.

11. Lingue, salvataggio del testo del contratto, clausole conclusive

11.1

Il contratto può essere stipulato solo in lingua tedesca.

11.2

Il presente accordo è assoggettato al diritto della Repubblica Federale Tedesca.

11.3

Eventuali altre note che necessitino della forma scritta ai sensi delle presenti condizioni di utilizzo possono essere trasmesse anche per e-mail o fax. Le comunicazioni dell'utente devono essere inviate al seguente indirizzo:

audriga GmbH
Durlacher Allee 47
76131 Karlsruhe, Germany
Fax: (+49) 721 170 293 179
Email: support@audriga.com

11.4

Per tutti i casi in cui l'utente sia un commerciante, una persona giuridica ai sensi del diritto pubblico o sia beneficiario di regime patrimoniale separato come prescritto dal diritto pubblico o, ancora, non possegga un foro competente nel territorio tedesco, tale foro è eletto per qualsivoglia controversia derivante o connessa al presente accordo nella sede di audriga.

Informativa sul diritto di recesso

In qualità di utente finale ai sensi delle disposizioni di legge, Lei gode del diritto di recesso sotto specificato in virtù delle medesime disposizioni.

Diritto di recesso

È possibile recedere dal contratto senza indicazione alcuna dei motivi entro 14 giorni, tramite comunicazione scritta (ad es. lettera, fax, e-mail). Tale scadenza decorre dalla ricezione della presente informativa scritta ma non dalla data relativa alla stipula del contratto, nonché non prima dell'adempimento da parte nostra degli oneri di informazione a noi derivanti dall'articolo 246 punto 2, in combinato disposto con l'articolo 1 commi 1 e 2 EGBGB (Einführungsgesetz zum Bürgerlichen Gesetzbuch - legge di applicazione del codice civile tedesco), oltre che di quelli cui soggiacciamo ai sensi dell'articolo 312d comma 1, frase 1 BGB (Bürgerliches Gesetzbuch - codice civile tedesco), in combinato disposto con l'articolo 246, punto 3 EGBGB. Ai fini della comprova di osservanza del termine di recesso indicato è sufficiente l'invio della revoca nei tempi previsti. Detto recesso deve essere inviato a:
audriga GmbH
Durlacher Allee 47
76131 Karlsruhe, Germania
Fax: (+49) 721 170 293 179
Email: support@audriga.com

Conseguenze del recesso

Laddove il diritto di recesso goduto abbia effetto, entrambe le parti sono tenute alla restituzione delle prestazioni così come di eventuali benefici (ad es. interessi). Ove Lei si trovi nell'impossibilità di restituirci o farci riavere la prestazione e i vantaggi ricevuti (ad esempio benefit di utilizzo) o sia in grado di farlo solo parzialmente o ritornando il dovuto in uno stato degradato, è tenuto a risarcirci per il valore corrispondente. Tale condizione può comunque implicare il fatto che Lei sia chiamato ad adempiere agli oneri contrattuali in termini di pagamento per il lasso di tempo che intercorre fino alla revoca. Eventuali oneri di rimborso di pagamenti devono essere soddisfatti entro 30 giorni. Tale scadenza decorre per Lei dal momento dell'invio della Sua dichiarazione di recesso e per noi da quello della ricezione.

Nota specifica

Il Suo diritto di recesso decade prematuramente, ove il contratto sia stato soddisfatto pienamente da entrambe le parti e su Suo espresso desiderio, prima che Lei abbia esercitato tale diritto.

Fine dell'informativa sul diritto di recesso